1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Disposizioni per la raccolta differenziata dei rifiuti

 
immagine

Il Comune di Meta ha stilato un nuovo regolamento sulla raccolta differenziata a Meta, per una corretta gestione ambientale dei rifiuti.

Il Comune di Meta ha provveduto a stilare un nuovo regolamento affinché la raccolta differenziata avvenga in maniera corretta, nell'ottica del rispetto dell'ambiente, per un'effettiva salvaguardia e tutela del territorio e al fine di garantire delle valide operazioni di riciclo: con ordinanza n. 12 del 5 Febbraio 2015, il comune di Meta vieta l'abbandono indiscriminato ed incontrollato dei rifiuti sul suolo pubblico, pena il pagamento di una sanzione amministrativa.
Il controllo verrà messo in atto dagli operatori preposti e qualora i rifiuti vengano collocati violando le caratteristiche quantitative e qualitative, essi verranno segnalati e lasciati sul posto; i trasgressori verranno sanzionati e avranno l'obbligo di ritirare tempestivamente i rifiuti dal luogo dell'abbandono e conferirli in maniera corretta nei giorni successivi; nel caso in cui non avvenga la rimozione immediata, i rifiuti verranno prelevati dal gestore del servizio e le relative spese saranno addebitate agli inadempienti.
Con tale delibera, il Comune di Meta ordina che la raccolta differenziata avvenga esclusivamente nel rispetto dei giorni e degli orari stabiliti dai calendari di raccolta, secondo la regolare ripartizione dei rifiuti, i quali devono essere esposti davanti alla propria abitazione, sulla strada pubblica oppure nelle zone stabilite dall'Amministrazione e dal gestore del servizio; essi devono essere inseriti negli appositi sacchetti, che variano a seconda della tipologia di rifiuto, chiusi accuratamente e, nel caso dell'umido e del vetro, inseriti negli appositi contenitori.
Il deposito dei rifiuti deve avvenire garantendo l'igiene, la pulizia ed il decoro; i sacchetti ed i bidoni devono essere posizionati in modo tale da non ostacolare il regolare transito veicolare e pedonale ed i contenitori devono essere ritirati appena terminate le operazioni di svuotamento o comunque entro un'ora dal termine delle stesse. È vietato abbandonare in modo incontrollato i rifiuti, nonché gettarli nelle acque o in qualsiasi altro luogo non destinato alla raccolta differenziata; è fatto obbligo di non utilizzare sacchetti non conformi, depositare rifiuti pericolosi  nei o presso i cestini gettacarte dislocati nel territorio comunale e smaltire la spazzatura mediante combustione all'aperto ( fatta eccezione per i rifiuti vegetali che possono essere combusti nel rispetto delle leggi).
La Polizia Municipale e tutti gli Uffici ed Agenti di Polizia Giudiziaria si occuperanno del controllo e della corretta esecuzione dell'ordinanza emanata dal Comune di Meta. (fonte www.corsoitalianews.it)